E’ possibile perdere tutti i soldi che affidiamo al consulente finanziario? - Conoscere la Finanza
27 Marzo, 2018

E’ possibile perdere tutti i soldi che affidiamo al consulente finanziario?

Sì: è possibile perdere tutto il proprio capitale investito, ma è piuttosto difficile!
Un consulente finanziario esperto non potrà mai farti perdere tutto, quanto meno perché ti aiuterà a diversificare il tuo capitale, investendolo con scadenze diverse ed eliminando, quindi, il rischio di perdita totale.

1° segreto: la diversificazione
Per perdere tutti i propri denari occorre investire tutto su uno strumento molto rischioso o su un soggetto poco affidabile.
Attenzione però: strumenti molto rischiosi e soggetti poco affidabili non sono certamente una perdita, anzi, potrebbero trasformarsi in ottimi premi.
Come combinare il rischio di perdere tutto con l’opportunità di guadagnare moltissimo: con la diversificazione.
Una parte del proprio capitale potrà essere investita senza paura su strumenti o controparti rischiose, purché un’altra parte, la maggiore, sia investita su terreni più sicuri. Un buon risultato premierà l’intero portafoglio, una grossa perdita, invece, non minerà l’intera ricchezza.
Il tuo consulente finanziario, deve essere molto chiaro su questo punto.

2° segreto: nessuna fretta
Solo diversificando gli investimenti, però, non si è al riparo dal rischio di perdere tutti i soldi investiti.
Investire tutto nel breve termine, ovvero con la speranza di avere rendimenti rapidi, significa assumersi molto rischio.
In caso di andamenti negativi del mercato, per esempio, è sempre consigliabile tenere aperte le proprie posizioni e aspettare momenti migliori per venderle: comprare un’azione a 10 € e rivederla a 6 € significa aver perso il 40% del proprio investimento; tenerla in portafoglio, pur con il suo valore di 6 €, vuol dire che si può attendere che aumenti il suo valore e quindi posticipare il risultato e forse migliorarlo.
Ma non solo, anche le durate degli investimenti dovrebbero essere distribuite nel tempo: l’ideale è possedere titoli con scadenze brevi o immediatamente smobilizzabili e titoli che hanno scadenze più lunghe, come obbligazioni a 3 o 5 anni.
In fondo, si sa quanto siano cicliche la storia e l’economia in generale: la finanza lo è ancora di più.
Se il tuo consulente finanziario è preparato, non ti farà fretta.

3° segreto: conosci quel che compri
Presteresti tutti i tuoi soldi a qualcuno che non conosci che ha un’idea d’investimento che non sta in piedi?
No, certo.
Ma lo faresti se a consigliartelo fosse un consulente finanziario?
Bene: indipendentemente dal consiglio che ricevi, non temere di fare domande o sembrare insicuro o dubbioso. La tua sensazione rispetto al modo in cui sono proporzionati i tuoi investimenti è importante. Cerca di capire esattamente in che cosa consistono le diverse proposte e i rischi connessi con ciascuna.
Non sei tu che devi fare bella figura con il tuo consulente finanziario, è lui che deve mostrarsi alla tua altezza! Fai delle domande al consulente e scopri quanto ne sa davvero di quell’investimento e se anche lui ci rischierebbe il suo denaro.
Se il tuo consulente finanziario sta dalla tua parte, risponderà a tutte le tue domande e ti farà sentire al sicuro.

Quindi, puoi stare tranquillo, con un consulente finanziario serio e preparato è impossibile perdere tutto, specialmente se collegato a società di gestione del risparmio leader di mercato che lo supportano attraverso team di specialisti che analizzano il mercato h24 e 365 giorni all’anno e gli forniscono informazioni e previsioni aggiornate quotidianamente. Ed sta anche qui la grande differenza tra avvalersi o meno di un consulente finanziario.

Andrea Mornati

Click Here to Leave a Comment Below

Leave a Reply: