Che fine fanno i soldi che investo? - Conoscere la Finanza
Febbraio 8, 2022

Che fine fanno i soldi che investo?

Lavorare non è l’unico modo per guadagnare soldi, anche investendo, infatti, è possibile trarre profitto e raggiungere uno status di benessere finanziario.
Tuttavia, i rendimenti non arrivano dall’oggi al domani, bisogna bensì avere una strategia appropriata, scegliere con attenzione il settore su cui puntare, la somma da destinare ed i tempi del proprio piano d’azione.
Sono in tanti a chiedersi, per giunta, che fine facciano i soldi che investono e dove vadano, prima di rientrare nel proprio portafoglio sotto forma di guadagno.
La risposta alla domanda dipende da molteplici variabili, come per esempio gli asset su cui si sceglie di investire, l’andamento della borsa, le modalità di azione, gli strumenti finanziari, il supporto di software di trading o broker.
Ecco di seguito una breve guida per capire come si muovono i soldi che vengono investiti e come fare per guadagnare abbassando i rischi.

Le basi da conoscere prima di investire in borsa

Per investimento si intende quel tipo di attività dove il denaro viene impiegato in soluzioni finanziarie con l’intenzione di ottenere un rendimento positivo, ovvero un margine di guadagno derivante dall’incremento del capitale investito.
Per guadagnare e seguire attivamente il percorso dei propri risparmi, tuttavia, occorre definire una strategia efficace di medio-lungo periodo, mantenendo il proprio capitale bloccato per un certo periodo di tempo.
Inoltre, è utile definire una linea di trading che tiene conto di diversi strumenti finanziari e diversi settori su cui puntare, per differenziare i proventi e ridurre il rischio, ricordando però sempre che non esistono investimenti a rischio 0.
Una buona soluzione è quella di rivolgersi ad un consulente finanziario o ad un broker, in modo da trovare una strategia pensata secondo i propri obiettivi. In questo modo, oltre a minimizzare il rischio, è possibile avere un tracciato chiaro e semplice del percorso che intraprendono i soldi investiti, controllare l’andamento dell’asset e vedere rientrare i propri risparmi nel portafoglio.

I modi per investire più efficaci

Per avere una maggiore sicurezza su dove finiscano i propri risparmi, molti consumatori italiani decidono di depositare le somme nel conto corrente bancario, per poi maneggiarli in modo agevolato e rapido. In questo caso, sebbene non ci siano dubbi sul luogo in cui si trovano i propri soldi, i tassi di interesse applicati sono molto ridotti.
Un’ulteriore modalità per investire i soldi ma, al contempo, essere sicuri di dove vanno e del percorso che compiono, è acquistare delle obbligazioni bancarie italiane, con rimborso del valore nominale alla scadenza.
E ancora, anche l’acquisto di titoli di Stato Italiani o europei, oppure i fondi o l’acquisto di obbligazioni non bancarie, o azioni di società italiane quotate in borsa.

Ciascuna decisione di investimento influenza il percorso dei propri soldi, il margine di guadagno e il rischio che si corre. Perciò, informarsi con attenzione sul mondo finanziario e affidarsi a dei consulenti esperti sono degli ottimi accorgimenti da intraprendere per guadagnare investendo, senza mai perdere di vista i propri soldi.

Andrea Mornati