Come valutare la relazione tra rischio e rendimento dei tuoi investimenti - Conoscere la Finanza
Gennaio 5, 2021

Come valutare la relazione tra rischio e rendimento dei tuoi investimenti

Il rapporto tra il rischio e il rendimento è essenziale per eseguire un corretto investimento finanziario. Tutti coloro che desiderano avvicinarsi a questo campo vogliono avere un rendimento da un capitale che altrimenti resterebbe fermo e inutilizzato. L’idea è corretta ma si devono tenere in considerazione diversi fattori per non rischiare più del necessario.

Il concetto di rischio deve essere valutato in modo corretto e dandogli il giusto valore per evitare problematiche peggiori che una quantità di denaro ferma. Inoltre si deve anche saper calcolare il rischio e la direzione da prendere per quanto riguarda i titoli su cui investire. La prima cosa da chiedersi, quindi è proprio quanto siamo in grado di calcolare il fattore di rischio. Iniziamo a capire di cosa si tratta per poi comprendere come valutare la relazione che intercorre tra rischio e rendimento.

Cosa sono i rischi d’investimento finanziario

Molte persone pensano che il termine rischio sia esclusivamente negativo e, forse, nella vita e in altri settori può essere così. Nel settore finanziario, invece, prende un significato differente in quanto segnala un’opportunità quindi un evento positivo. Gli investimenti rischiosi consistono infatti in una possibilità maggiore di guadagno anche se bisogna considerare anche le probabilità di perdite. Con la definizione di rischio si intende il livello d’incertezza al quale si va incontro con un determinato investimento e sviluppo del valore di un titolo nel tempo.

Il rischio si misura in qualità di volatilità del costo di attività finanziarie e quindi il tempo entro il quale il prezzo del titolo va in rialzo o in ribasso abitualmente. Se si parla invece di propensione al rischio riferendosi agli investitori, si vuole indicare la capacità d’investimento e la possibilità di mantenere il capitale impegnato del soggetto interessato. Quanto più l’investitore è propenso al rischio maggiore è la possibilità di tollerare alti e bassi che riguardano il valore del capitale investito.

Cosa si intende per rendimento dell’investimento

Il rendimento, detto anche performance d’investimento finanziario viene sempre abbinato all’utile conseguito con l’investimento stesso. Generalmente viene espresso in termini di percentuale e quindi viene calcolato in qualità di rapporto tra incremento del prezzo di un investimento finanziario e il valore che si registra all’inizio di uno specifico periodo di tempo.

La valutazione del rischio e del rendimento messi in relazione consentono di stabilire la convenienza dell’investimento stesso. In questo modo si può comprendere se quest’attività è compatibile con l’investitore oppure se è meglio optare per altro genere di azione finanziaria. Se non si è esperti del campo è consigliabile riferirsi a consulenti specializzato per non fare errori che potrebbero costare perdite di denaro ingenti.

Autore: Andrea Mornati

Andrea Mornati